ITALY-ASIA INVESTMENTS “A WORKING WORLD”

Ospite del presidente Sarnella, dopo l’incontro in Campidoglio la delegazione di importanti investitori asiatici capitanata da Mr. Rajesh Ramdas Pujari & Vivek Kumar Sinha  a Civitavecchia per valutare le opportunità di investimento nella Città Metropolitana

Unire le forze, attrarre gli investimenti, operare in sinergia su progetti innovativi e ambiziosi. Sono questi gli obiettivi di Confimprese Turismo Italia presieduta dal 2009 da Giuseppe Sarnella, imprenditore romano dal respiro internazionale che ha promosso una partnership strategica con un operatore globale che svolge un ruolo cruciale nel moderno contesto industriale ed economico in così rapida evoluzione.

La delegazione di imprenditori asiatici, capitanata da Rajesh Ramdas Pujari, Founder & Ceo di Rawaat International &  Vivek Kumar Sinhar Founder of BRV Global e accompagnata dal Direttore della Sezione Commerciale dell’Ambasciata dell’India a Roma Shyam Chand, è stata ricevuta ieri mattina in Campidoglio dal Presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito, dalla Presidente della Commissione Turismo Moda e Relazioni Internazionali di Roma Capitale Carola Penna e da Francesca De Vito, Vice Presidente della Commissione Sviluppo Economico e attività produttive della Regione Lazio.

«Siamo pronti ad effettuare investimenti per 300 milioni di dollari sul vostro territorio – ha annunciato Pujari durante l’incontro in Campidoglio – Roma rappresenta una attrattiva turistica unica al mondo e l’italian lifestyle ha un grande appeal nel nostro Paese, che grazie al grande sviluppo economico degli ultimi anni vedrà crescere il turismo in maniera esponenziale. Secondo i dati della United Nations World Tourism Organization già dal 2020 saranno oltre 50 milioni gli indiani a viaggiare all’estero, e noi siamo convinti di poterne indirizzare una gran parte verso il vostro meraviglioso Paese».

 

Più di 500 importanti progetti nell’ultimo decennio, dai grandi centri commerciali ai poli turistici e alle infrastrutture, Rawaat International è coinvolto nella realizzazione di opere imponenti come l’aeroporto di Dubai, quello di Abu Dhabi e quello di Bombay, il gruppo opera in 12 paesi ed è attualmente impegnato in grandi opere legate all’Expo 2020 a Dubai, dove ha il suo centro operativo. Tra i più importanti operatori del settore luxury, Rawaat dispone di proprie metal factory in Cina e di industrie del legno in India ed ha realizzato innumerevoli strutture turistiche di lusso, dal Meydan al Jebel Ali Golf Resort & Spa all’Hard Rock Cafe al Palm Jumeirah, oltre ad Enviromena, Ocean Heights per non parlare della Dubai Marina e della Dubai Festival City.

Lo spirito di questa partnership Italia-India è tutto orientato dalla convergenza di interessi e dalla concreta volontà di proseguire nello sviluppare progetti comuni oltre l’importante appuntamento dell’Expo di Dubai 2020, dove il presidente Sarnella sta operando per alimentare la presenza e dare adeguata visibilità alle più innovative e dinamiche realtà italiane. Oltre a promuovere le eccellenze italiane in India e in Oriente e le eccellenze indiane in Italia e in Europa, la delegazione giunge a Roma per una missione molto concreta: valutare le opportunità di investimento nella Città Metropolitana di Roma Capitale.

Non solo quindi nel turismo della Città Eterna ma anche nell’area a Nord di Civitavecchia, dove la delegazione asiatica incontrerà il Presidente dell’Autorità Portuale di Civitavecchia Francesco Maria Di Majo. La visita nell’area che ospita quello che all’estero tutti chiamano “The Port of Rome” dove annualmente sbarcano oltre 2,3 milioni di crocieristi, concluderà sabato 26 maggio la serie di appuntamenti scanditi dalla volontà di promuovere le relazioni culturali e turistiche tra Italia e India, ma anche e soprattutto di valutare le concrete opportunità di grandi investimenti nell’area e di alimentare i rapporti e il coinvolgimento operativo delle aziende italiane nei progetti globali di Rawaat International.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *