Turismo & Agroalimentare
Insieme per l’Italia

Confimprese Turismo Italia ha incontrato Mario Guidi presidente di Confagricoltura, una occasione per fare il punto su un settore strategico per il nostro paese e per la nostra economia. Il primo passo secondo Guidi è quello di ripensare la filosofia della nostra produzione: «Sulla produttività, competitività e sostenibilità ambientale, economica e sociale dobbiamo ripensare un modello che faccia della coniugazione tra tradizione e innovazione il traino dello sviluppo dell’agricoltura. Per percorrere questa strada dobbiamo parlare di due driver principali, il turismo e l’agroalimentare, che ancora non sfruttano le potenzialità che hanno».

Turismo e agroalimentare, sono questi i veri asset per l’Italia: «Occorre investire in questi settori che sono quelli che danno le migliori possibilità di sviluppo per questo Paese – ha ribadito Guidi ha che ha anche lanciato un appello ai giovani:” Venite, entrate nell’agricoltura”.

L’agricoltura di Guidi è moderna, al passo con i tempi, è fatta di tecnologia, è in grado di produrre cibo ma anche di produrre energia e di dare una offerta turistica di qualità: «Nella mia agricoltura i giovani avranno un grande futuro!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *